ghirlanda di pasqua
riciclo

La Ghirlanda di Pasqua – Uova e Pot Pourri!

La primavera sembra arrivata, gli uccellini finalmente hanno iniziato a cantare…e tra una settimana è Pasqua! Per questo ieri ho deciso che era giunto il momento di raccogliere qualche idea e di decorare un po’ la casa con una bella ghirlanda pasquale.

Per farlo ho deciso di usare un po’ di cosine che ho ricevuto dalle Creativity Box dei mesi scorsi, compresa la carta dell’imballaggio… 😛

Partiamo dal presupposto che adoro le ghirlande. Non ci posso fare niente, le trovo bellissime! Mi danno allegria, colorano e riscaldano l’ambiente e soprattutto nessuno può negare l’aria di festa che le ghirlande portano in casa!  Qui vedete la base che ho comprato per la mia Ghirlanda di Pasqua:

Sullo sfondo vedete la carta verde che usano nelle Creativity Box per avvolgere il contenuto della scatola. Mi sono detta che non si butta via niente, e così ho deciso di usarla per ricoprire gli ovetti di polistirolo che mi avevano mandato con la Box di febbraio! Ho spezzettato un po’ di carta (è una specie di carta TNT o qualcosa del genere, un po’ peluccosa…davvero molto carina!)

Con un mix di Vinavil e acqua ho incollato i pezzettini di carta sugli ovetti:

E li ho messi ad asciugare al sole per un po’:

Una volta asciutti li ho ricoperti con lo spago che mi avevano mandato sempre con la Box di febbraio: ho usato la colla a caldo per fare più in fretta!

A questo punto non sapevo bene come continuare: poi ho visto il pot pourri lì, solo e dimenticato sul mobiletto all’ingresso… e ho avuto l’idea! 😛

Sempre armata di pistola a caldo ho iniziato ad incollare senza sapere nemmeno io cosa stavo combinando…

Ma il risultato non era niente male! (qui le uova sono illuminate dalla luce ultraterrena che illumina la mia cucina xD )

A questo punto ero indecisa se aggiungere un fiocco o dei glitter, ma dato l’utilizzo di materiali più o meno naturali temevo che il glitter potesse stonare e così ho optato per un fiocco.

(I glitter verdi erano nella Creativity Box di gennaio)

Ho fatto un asola con lo spago per appendere la ghirlanda:

ed eccola qui:

Beh, a me il risultato piace molto…il verde è il mio colore preferito! 😛 Penso che l’uso del pot pourri sia un’idea carina perchè costa poco ed è profumato (quando smette di profumare basta far cadere qualche goccia della nostra essenza preferita per ravvivare il profumo), e ricorda un po’ le foglie dell’ulivo…due piccioni con una fava insomma 😛

A proposito, lui è Merlino! Il nuovo arrivato in famiglia…un teppista nano a cui piace dormire davanti alla stufa e guardare la televisione..un po’ viziato? MACCHE’ !

A presto!

M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: