Cucito,  Tutorial

Come disegnare il cartamodello di una gonna

Oggi vorrei farvi vedere un modo semplice per disegnare il cartamodello di una gonna base, sulle vostre misure. Da questo modello potrete poi creare molte varianti di gonne (lunghe, mini, svasate, a portafoglio, arricciate ecc) in base ai vostri gusti!

 Premetto che io non sono una modellista, nè ho studiato per diventarlo. Penso che questo procedimento sia un buon compromesso per chi è alle prime armi, così anche chi non è super esperta potrà dire “sì, questa gonna l’ho fatta io!” e direi che è una bella soddisfazione!

INIZIAMO prendendo le misure che ci occorrono:

VITA:

La misura della vita va presa nel punto più stretto dell’addome, e va presa un po’ morbida, altrimenti poi non riusciremmo nemmeno a respirare! Non serve barare sul centimetro, ci serve essere comode! Questa misura va divisa per 4 (es. 80:4=20 -> 1/4 vita)

BACINO:

La misura del bacino va invece presa nel punto più largo dei fianchi, dove il sedere è un po’ più pienotto per intenderci (altrimenti poi la nostra gonna non ci passerà!) Vale lo stesso discorso che ho fatto prima: è meglio tenere il centimetro un po’ morbido e non tirato nel prendere questa misura.

Anche questa misura va divisa per 4.

FIANCHI:

Per comodità si può usare una misura “standard” ovvero 19 cm. Per controllare basterà tenere il centimetro in verticale dalla vita fino al punto il cui abbiamo preso la misura del bacino.

LUNGHEZZA TOTALE:

La lunghezza che desideriamo dare alla nostra gonna. Una minigonna potrebbe essere 40 cm, una gonna al  ginocchio 50 cm e così via, questo dipende solo da voi!

Il bello di fare il proprio cartamodello è che adattiamo il modello alle nostre esigenze, e non il contrario! Meraviglioso, no?

Adesso ci occorrerà un foglio di carta per sarte, carta velina, carta da pacchi, insomma quello che abbiamo a portata di mano! Io una volta ho incollato dei fogli di giornale perchè ero rimasta senza carta velina…una vita così, allo sbando!

Ci serviranno anche una matita, una squadra e il centimetro.

DIETRO GONNA

Per comodità ho disegnato questo modello in versione ridotta su un foglio A4. Se volete fare un po’ di prove prima di disegnare l’originale, potete fare così anche voi. Altrimenti usate un foglio che sia almeno 50×70 cm.

Sistemiamo il foglio in modo orizzontale rispetto a noi. Cominciamo disegnando un angolo retto aiutandoci con la squadra. Per il dietro disegniamo l’angolo con il vertice verso di noi (come nella foto) in questo modo il centro della gonna sarà rivolto verso di noi.

Sul lato verticale segniamo 1/4 vita + 1 cm

(es vita 80 cm : 4 = 20 cm + 1 -> 21 cm)

Sul lato orizzontale segniamo la misura fianchi (es. 19 cm) e tracciamo una linea perpendicolare.

Su questa linea segniamo la misura 1/4 bacino + 1 cm.

(es. bacino 100 : 4 = 25 cm + 1 cm -> 26 cm)

Sempre partendo dal vertice dell’angolo misuriamo la lunghezza totale gonna (es. 50).

Qui tracciamo una linea perpendicolare per segnare il fondo della gonna e chiudiamo il fianco.

Adesso sagomiamo il fianco con una linea curva tratteggiata che risulti armoniosa.

Alziamo il fianco di 1 cm e anche qui tracciamo una linea tratteggiata che unisca questo punto con la linea della vita.

 Adesso a metà della linea della vita tracciamo una linea perpendicolare che sarà la nostra pince, che deve essere larga 2 cm (1 cm per parte).

Complimenti! Avete disegnato il vostro cartamodello!

Se questo tutorial vi è piaciuto, non perdetevi la seconda parte in cui impareremo a disegnare il davanti della nostra gonnellina 😀

A prestissimo!

M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: